Con una carriera ventennale alle spalle, Rudy Fritsch è considerato oggi un importante punto di riferimento nella scena del tatuaggio.

È seguito e riconosciuto in tutto il mondo per i suoi inconfondibili tatuaggi, per la grande professionalità e per la sua capacità di reinterpretare lo stile tradizionale con un piglio contemporaneo inimitabile. Ha realizzato per Tattoo Life LACRIME E SANGUE: un libro che raccoglie il suo lavoro e la sua essenza, che ci ha spiegato anche durante questa chiacchierata con Margherita Baleni.

Tattoo Book Lacrime e Sangue by Rudy Fritsch
“Lacrime e Sangue” by Rudy Fritsch

Ciao Rudy, il tuo “Original Classic” è ancora immutato secondo te? Come si è evoluto?
Penso che in vent’anni l’Original Classic non sia particolarmente mutato, ma si sia adattato ai cambiamenti che il tempo ha portato con sé: nel nostro ambiente, cambiamenti cominciati in tempi non troppo lontani, ma che sono accelerati negli ultimi anni. L’offerta del mio studio è sempre stata ed è tutt’ora quella di andare nella direzione del cliente senza mai però scendere a compromessi con lo stile e il progresso, la costante ricerca ed evoluzione, quella personale mia e dei miei collaboratori. Non è altro che è il mio percorso, fatto di dedizione a quest’arte, e delle persone che lavorano al mio fianco.

È la mia storia, fatta di solidità senza troppi fronzoli e cazzate di contorno.

È tatuaggio, disegno, pittura, disciplina, serietà e professionalità. Questa per me è l’unica ricetta dell’Original Classic.

Rudy Fritsch, Original Classic Tattoo, Trieste
Rudy Fritsch, Original Classic Tattoo, Trieste

Essere un punto di riferimento per molti artisti, che da ovunque nel mondo guardano a quello che pubblichi per prendere ispirazione, è per te stimolante in qualche modo?
Sicuramente fa piacere essere considerato un punto di riferimento per quello che ho fatto e quanto sto facendo oggi. È stimolante farsi rincorrere e divertente vedere quanti per la foga di inseguirti perdono il controllo scadendo nella comoda e semplice copia. Penso di essere per natura tendente alla ricerca, non mi piace sedermi e bearmi di ciò che so fare. Mi stufo presto quindi cerco di trovare nuove strade espressive, nuovi soggetti ecc.

Rudy Fritsch, Original Classic Tattoo, Trieste
Rudy Fritsch, Original Classic Tattoo, Trieste

Cosa rimpiangi e cosa invece oggi, col senno di poi, ritieni essere stato fondamentale per la tua crescita personale?
Devo dire che non ho nessun rimpianto. Quello che ho fatto, le scelte, le decisioni non sono mai state frutto del caso, sono sempre state ponderate. La vera crescita sta nell’esperienza. La possibilità di andare lontano da casa per studi artistici a quattordici anni mi ha aperto la mente. La disciplina imparata negli anni è la compagna più fedele, il regalo che gli studi mi hanno lasciato.

Rudy Fritsch, Original Classic Tattoo, Trieste
Rudy Fritsch, Original Classic Tattoo, Trieste

Il passaggio alla pittura è stata un’evoluzione naturale per te e un po’ un ritorno ai tuoi inizi di illustratore. Sei d’accordo? Cosa riversi nella pittura? Il disegno inteso come linee prima e poi colore è sempre la parte predominante delle tue creazioni?
Non ho mai smesso di dipingere. Nella pittura riverso le mie più recondite pulsioni e i miei sogni, la mia individualità. Il fatto di potere dipingere solo per se stessi senza dover mediare con il cliente è la vera libertà.

E cosa vuoi dirci a proposito di LACRIME E SANGUE, il libro che hai pubblicato con Tattoo Life?
LACRIME E SANGUE è un compendio di iconografia moderna del tatuaggio, un percorso nella mia visione stereoscopica dell’immagine iconografica legata al tatuaggio ed è dedicato a tutti coloro che, come me, sono alla continua ricerca del non visto. A chi immagina sempre, con rinnovata curiosità. A tutti coloro che giocano con le regole, mescolando e facendo interagire segno e significato, fantasia e rigore.

Se ti piace lo stile di Rudy, non perdere il suo libro LACRIME E SANNGUE in promozione speciale sul nostro sito: 50€ al posto di 130€ – COMPRALO ORA SU TATTOOLIFESTORE.COM >>