Florence Tattoo Convention 2018
Total
70
Shares

L’undicesima edizione della Florence Tattoo Convention è terminata lo scorso 7 ottobre, dopo un entusiasmante week-end all’insegna del tatuaggio.

Durante questa kermesse, che ha visto all’opera centinaia di tatuatori italiani e internazionali, gli organizzatori hanno avuto il piacere di ospitare Kubo e il suo Roma Tattoo Museum che ha permesso di portare a Firenze tre personaggi leggendari del mondo del tatuaggio: Lyle Tuttle, Gian Maurizio Fercioni e Gippi Rondinella.

Come ogni anno è stato allestito uno spazio dedicato al tatuaggio tribale, dove hanno lavorato incessantemente tatuatori come Elle Mana Festin dalle Filippine, Samuel Olman dal Messico, Endra Folk dall’Indonesia, Matt Ajarn e Rung Arun dalla Thailandia, i giapponesi Tomoia Akitsu e Kensho the Second e, infine, Keone Nunes della famiglia Sulu ‘ape.

Ma la tradizione non è stata l’unica protagonista: sono molti, infatti, i giovani talenti che si sono distinti quest’anno in convention. Tra questi, per esempio, la vincitrice del premio Best in show Carolina Caos Avalle che, con i suoi lavori dal piglio avanguardistico, ha raccolto i consensi della giuria.

Come ogni anno, a fare da cornice, spettacoli di burlesque e body painting, cabaret e concerti, tra i quali segnaliamo in particolare il dj set di Frankie Hi-nrg. In attesa della prossima edizione della convention, vi lasciamo con gli scatti del nostro fotografo.

Florence Tattoo Convention 2018 – video e foto by Mario Teli

Total
70
Shares