Mostra: Kuniyoshi a Milano

Kuniyoshi  il visionario del mondo fluttuante: dal 4 ottobre al 28 gennaio al Museo della Permanente

Utagawa Kuniyoshi (1797-1861) è stato uno dei più grandi protagonisti dell’ukiyoe. La sua fama è legata alla serie di silografie policrome che illustrano i 108 eroi del romanzo Suikoden, divenuto un vero e proprio bestseller in Cina e in Giappone alla fine del Settecento.

Questa grande mostra è la prima monografica dedicata all’artista in Italia, e ha l’ambizione di presentare la produzione del maestro nella sua interezza, evidenziando la sua strabiliante capacità tecnica e inventiva, attraverso una selezione di ben 165 silografie policrome. Il percorso si divide in cinque sezioni tematiche: “Beltà“, “Paesaggi“, “Eroi e guerrieri“, “Animali e parodie” e “Gatti“.

Mondi bizzarri, paesaggi visionari, donne bellissime, ma anche attori kabuki, gatti, carpe e animali mitici e fantastici, oltre che i leggendari eroi, con samurai e briganti: sono questi i protagonisti delle opere di Utagawa Kuniyoshi, maestro indiscusso che, insieme a Hiroshige e Hokusai, ha influenzato non solo i manga e le anime, ma anche i tatuaggi e la cultura pop contemporanea.

Per scoprire di più sulla leggenda dei Suikoden, dai un’occhiata al nostro libro 30 Missing Heroes, con i contributi di Miki Vialetto, Greg Orie, Crez e Rossella Menegazzo (curatrice della mostra).

Museo della Permanente
via Filippo Turati, 34 – Milano
Instagram: @kuniyoshimilano
Total
35
Shares