La PFM celebra la tattoo art con un murales (e non solo)

Il nuovo CD del gruppo progressive s’intitola ‘Emotional Tattoos’ ed uscirà il prossimo 27 ottobre: «Un disco che lascerà emozioni sulla pelle», spiegano loro.

Palese iniziativa artistica da parte della PFM, lo storico gruppo progressive italiano, che ha deciso di chiamare il suo nuovo album – in uscita globale il prossimo 27 ottobre – con l’accattivante titolo ‘Emotional Tattoos’.

La copertina del disco è stata rivelata in anteprima al pubblico negli scorsi giorni grazie allo stratagemma di un coloratissimo murales realizzato da Stefano e Mattia Bonora (direzione artistica: ArtKademy; concept: Aerostella) e posto sulla circonvallazione esterna di Milano. L’opera, per chi fosse interessato, è visibile all’altezza del Ponte delle Milizie, direttamente sullo svincolo per viale Cassala.

PFM, Emotional Tattoos, cover album
PFM, Emotional Tattoos, cover album

«Sulla copertina si vede una fantastica nave spaziale guidata da Franz e Patrick – ha commentato la band meneghina – alias una nave che ci porta in luoghi mai esplorati prima, accompagnando il pubblico nel nuovo mondo della PFM, dove la musica non ha solo un’identità, ma si evolve e abbraccia molti generi. ‘Emotional Tattoos’ è un album che lascerà emozioni sulla pelle».

La PFM, acronimo per Premiata Forneria Marconi, è attualmente composta da Franz Di Cioccio (batteria, percussioni e voce), Patrick Djivas (basso), Lucio Fabbri (violino, tastiera e chitarra), Roberto Gualdi (batteria), Alessandro Scaglione (tastiera, voce), Marco Sfogli (chitarra elettrica) e Alberto Bravin (tastiere aggiuntive, chitarra acustica e voce).

Emotional Tattoos’ è un disco importante perché segna il primo lavoro della band composto da materiale completamente inedito (il primo singolo ‘Quartier Generale’ è già in rotazione radiofonica) fin dai tempi di ‘Serendipity’, album uscito la bellezza di diciassette anni fa.

Le future date italiane della PFM:
29 settembre
– Modena
30 settembre – Montesarchio (BN)
14 novembre – Torino
15 novembre – Genova
23 novembre – Rovereto
1 dicembre – Padova
2 dicembre – Varese
31 gennaio 2018 – Bologna
2 marzo 2018 – Milano
9 marzo 2018 – Brescia
11 marzo 2018 – Assisi
12 marzo 2018 – Roma
13 marzo 2018 – Napoli
11 maggio 2018 – Legnano
Total
3
Shares