1st International Tattoo Convention di Riccione

Durante il secondo weekend di giugno di quest’anno si è svolta la prima edizione della Tattoo Convention di Riccione. I tatuatori partecipanti sono stati tantissimi (nazionali e internazionali), l’organizzazione impeccabile, la location davvero suggestiva e accogliente, i lavori eseguiti di grande qualità. Interssanti anche gli spettacoli e i dj set proposti.

Tra i nomi internazionali segnaliamo la presenza di Sam Barber, Benjamin Laukis, Jak Connolly, Dave Paulo e Steve Butcher che hanno lavorato insieme a un soggetto particolare: Romeo e Giulietta, tatuati su due schiene. Il lavoro è stato premiato durante il contest, guadagnandosi il titolo di Best of Sunday. Presenti alla kermesse anche altri artisti del calibro di Andy Engelhart, dalla Germania e nuovi tatuatori emergenti nel panorama del tatuaggio mondiale, come la bella Valentina Ryabova da San Pietroburgo, Tofi dalla Polonia e molti altri. Tra gli italiani, per fare solo qualche nome: Miss Arianna, Genziana e Mirco Campioni, Koji Yamaguchi, Koji Ichimaru, Morg, Vale Lovette, Gabri Pais, Noa Yannì, Vladi, Pablo De, Fabio Scala.

A tutti gli effetti, insomma, una convention ben orchestrata e di spessore, curata davvero nei minimi dettagli. Davvero un peccato che l’affluenza del pubblico sia stata inferiore alle aspettative. Vi lasciamo a una selezione di foto scattate dalla nostra Debora Marcati, in attesa di pubblicare un servizio più completo nel prossimo numero di Tattoo Life.

Total
10
Shares